NASpI giugno 2023: si parte oggi

NASPI INPS

NASpI giugno 2023, il pagamento è alle porte ma come ogni mese INPS parte una decina di giorni prima per lavorare le pratiche. L’indennità di disoccupazione NASpI arriva mensilmente e fa sempre riferimento al mese precedente: a giugno, infatti, si salda maggio, mentre per riscuotere giugno occorrerà attendere luglio, e così via.

I giorni interessati dal pagamento sono in linea di massima quelli intorno al 10, anche se leggere variazioni possono esserci tutti i mesi. Vediamo come si muoverà INPS a giugno.

NASpI giugno 2023: le date

Le lavorazioni della NASpI di giugno saranno visibili sul Fascicolo Previdenziale solo da domani, 1° giugno, mentre per riscuotere effettivamente la somma bisognerà aspettare almeno 7-8 giorni: INPS, infatti, si prende più o meno una settimana per lavorare le pratiche.

Tuttavia, le lavorazioni partiranno oggi, così che da domani i beneficiari dell’indennità (coloro che hanno perso l’impiego involontariamente e, di conseguenza, hanno fatto domanda a INPS per accedere alla NASpI) possano già visualizzare la data di accredito sul proprio Fascicolo.

Come detto, dall’avvio delle lavorazioni al pagamento effettivo trascorre circa una settimana. I primi accrediti dovrebbero dunque arrivare tra giovedì 8 e venerdì 9 giugno, ma considerando che ci sono 3 giorni non lavorativi consecutivi (venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno) non sono esclusi slittamenti a lunedì 12 giugno.