Secondo incontro, questa sera, al Ministero del lavoro sul capitolo delle ricadute occupazionali dell’emergenza Coronavirus. Il Ministro Catalfo ha illustrato i provvedimenti che il Governo si appresta ad assumere per la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti dal rallentamento o dalla sospensione delle attività produttive in particolare nella cosiddetta zona rossa, a partire, ad esempio, dall’agevolazione dello smart working, dall’estensione della cassa…>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it