Con il decreto 2867/2020, il Consiglio di Stato afferma che, nell’attuale situazione emergenziale, deve considerarsi preminente su tutto il diritto alla salute della generalità dei cittadini.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it