“Essendo fermi con la normale attività abbiamo provveduto ad estendere il codice ateco e con l’autorizzazione della prefettura di Fermo, utilizzando i macchinari sovvenzionati dal Comitato Sisma Centro Italia, stiamo producendo mascherine filtranti …>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it