Con l’ordinanza 7309/2020, la Cassazione afferma che i periodi di servizio prestati in esecuzione di un contratto a tempo determinato devono essere computati nell’anzianità di servizio del dipendente al momento della sua stabilizzazione.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it