Consulenti del Lavoro e Dottori commercialisti e degli esperti contabili diserteranno la riunione convocata presso l’Agenzia delle Entrate sul tema del contributo a fondo perduto previsto dal ‘Decreto Rilancio’. L’annuncio è contenuto nel comunicato stampa del 21 maggio 2020. Dal contributo sono stati esclusi infatti all’ultimo minuto i professionisti ordinistici. La norma sull’accesso ai crediti a fondo perduto va modificata in sede di conversione parlamentare.

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it