Con circ. n. 22 del 20.05.2020 l’ INAIL fornisce chiarimenti in merito alla responsabilità del datore di lavoro per infezioni da coronavirus

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it