La multinazionale Usa ha annunciato a partire da lunedì 25 maggio 190 licenziamenti nella sede di Marcianise (Caserta). Fallito primo vertice con ministra del Lavoro

Continua a leggere qui

Fonte: corriere.it