Nuovo round oggi pomeriggio tra la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, la multinazionale Usa Jabil e i sindacati sulla vertenza che riguarda lo stabilimento di Marcianise, in provincia di Caserta. Il sito produce installazioni telefoniche e schede elettroniche: su 710 dipendenti, un primo accordo ha portato a un taglio di 170 unità su base volontaria, giovedì scorso una nuova richiesta di licenziamento per 190 dipendenti. Le lettere, che sarebbero dovute partire domani, sono già arrivate ai diretti interessati. Ieri un … Continua

L’articolo Jabil taglia 190 dipendenti a Marcianise. La ministra Catalfo: «Licenziamenti nulli e ingiustificati» proviene da il manifesto.

Continua a leggere qui

Fonte: ilmanifesto.it