I lavoratori domestici possono presentare all’INPS, a partire dal 25 maggio, le domande per il bonus di 1000 euro, riconosciuto dal decreto Rilancio, per i mesi di aprile e maggio (500 euro per ciascun mese), utilizzando il servizio online disponibile sul sito internet dell’Istituto. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, autenticandosi con PIN, SPID, Carta Nazionale dei Servizi o Carta di Identità Elettronica. Per la presentazione della domanda ci si potrà avvalere anche degli Istituti di Patronato. L’indennità spetta a prescindere dalla circostanza che, durante il lockdown, l’attività lavorativa sia proseguita o che il domestico abbia fruito di ferie o permessi. Come si compila la domanda?

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it