Mentre da ieri sui Social imperversa la rabbia e la protesta virtuale di centinaia di migliaia di lavoratori che ancora attende l’accredito della cassa integrazione arretrata (fino ad arrivare a marzo), il Presidente dell’INPS Pasquale Tridico lascia una dichiarazione “in controtendenza” al quotidiano La Stampa del 13 giugno.

Questa la dichiarazione raccolta dai colleghi del quotidiano torinese:

“Abbiamo mantenuto gli impegni, la cassa integrazione è stata pagata ai 420 mila lavoratori che la stavano ancora aspettando”.

Ricordiamo che lunedì scorso in una intervista a la Repubblica Tridico aveva dichiarato che entro il 12 giugno sarebbero state liquidate tutte le pratiche arretrate relative ai pagamenti cig.