Mentre l’attenzione è tutta sull’Emergenza economica e le politiche per il rilancio dei consumi che il Governo intende mettere in campo, in alcuni settori di attività (non esattamente pochi) ci sono aziende che cercano personale.

Un altro settore che dall’Emergenza epidemiologica ha avuto importanti “benefici” è il settore delle Pulizie, in particolare quelle specialistiche legate alla Sanificazione degli ambienti. In quest’ambito ”le assunzioni cresceranno quest’anno del 15% su una platea di 556.000 lavoratori” scrive il giornale romano sulla base delle dichiarazioni dell’Anip, l’associazione di Confindustria che rappresenta il settore.

Una specifica a parte merita il settore Alimentare, che nell’immaginario collettivo è quello che più di tutti è stato favorito dal lockdown. Il Presidente di Federalimentare Ivano Vacondio a La Repubblica ha così dichiarato: “è abbastanza fastidioso leggere che il nostro settore è andato benissimo, perchè anche noi abbiamo perso il 30% di fatturato a causa dello stop della ristorazione. Certo, ci sono comparti come quello della pasta che sono andati benissimo. Ma altri hanno fatto ricorso alle ferie e alla cassa integrazione”.