Svuotare il centro di accoglienza migranti di Bologna. Lo chiedono Cgil, Cisl e Uil, la sinistra cittadina e per l’ennesima volta le associazioni e gli avvocati che difendono i migranti. Da ieri lo chiede anche il Comune di Bologna, che alla Prefettura domanda soluzioni per evitare l’esplosione di un nuovo focolaio di Coronavirus. Il perché della richiesta di svuotamento di un centro dove da mesi sono parcheggiate 200 persone lo hanno reso evidente i tracciatori dell’Ausl, che da giorni si … Continua

L’articolo Il focolaio della ditta Bartolini arriva nel centro di accoglienza migranti di Bologna proviene da il manifesto.

Continua a leggere qui

Fonte: ilmanifesto.it