Bonus 600 euro per i mesi di aprile e maggio esteso anche ai lavoratori con contratto di lavoro intermittente iscritti al Fondo lavoratori dello Spettacolo. A prevederlo è un emendamento al DL Rilancio approvato in Commissione Bilancio della Camera dei Deputati.

La misura riguarda coloro che non beneficiano già dei trattamenti di integrazione salariale.

E comunque i lavoratori devono avere i seguenti requisiti:

  • iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo,
  • almeno 7 contributi giornalieri versati nel 2019,
  • reddito non superiore ai 35.000 euro.

Sulla nuova misura la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ha espresso soddisfazione con un tweet in cui sottolinea che si tratta di una iniziativa portata avanti con il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo Dario Franceschini.

Il Bonus sarà operativo con l’approvazione definitiva da parte dei due rami del Parlamento e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.