Il DL Rilancio, il provvedimento che introduce sostegno ad imprese e lavoratori con Bonus, Cig, Fondo perduto, ecc., ha ricevuto oggi il voto di fiducia dall’Aula della Camera dei deputati. Il DL n. 34 è entrato in vigore il 19 maggio.

Il testo è stato approvato con 278 voti favorevoli, 187 contrari e un astenuto.

Il provvedimento passa ora all’esame del Senato dove i tempi sono strettissimi. L’altro ramo del Parlamento infatti dovrà approvarlo entro il 18 luglio, pena la sua decadenza.

Prima del voto finale nella mattinata sono stati votati gli ordini del giorno. Accolto in particolare quello della Lega che impegna il Governo ad estendere la mini flat tax per il 2020 e per il 2021 a chi fattura tra i 65mila e i 100 mila euro.