Nel dibattito sulla drammatica situazione economica e sociale interviene anche la Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, che nella giornata di ieri ha espresso il suo punto di vista, e del Ministero che presiede, sulle conseguenze sociali a cui si potrà giungere nel breve periodo.

Le 18 settimane di ammortizzatori sociali per Covid19, il blocco ai licenziamenti e tutte le misure di sostegno al reddito varate dal Governo Conte per ora hanno attenuato la situazione di tensione e attesa in cui vivono gli italiani.

Ecco quanto riporta Il Sole 24 Ore in Edicola oggi a proposito del pensiero della Ministra:

“che considera «concreto» il rischio di tensioni sociali in autunno perché «a settembre-ottobre vedremo gli esiti di questo periodo di grave crisi economica. Vediamo negozi chiusi, cittadini che non hanno nemmeno la possibilità di provvedere ai propri bisogni quotidiani»”.