Con l’ordinanza 12465/2020, la Cassazione afferma che l’azione di rivalsa dell’INAIL in caso di infortuni sul lavoro è ammessa anche contro l’azienda committente che si limita ad autorizzare l’uso dei locali.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it