Al via oggi il confronto per il contratto collettivo nazionale dei lavoratori dipendenti degli artigiani della Metalmeccanica, Installazione di Impianti, Orafi, Odontotecnici. Ad annunciarlo su twitter la CNA Nazionale:

“In Cna Nazionale l’incontro tra imprese e sindacati sul settore della Meccanica. Parliamo delle difficoltà per imprese e lavoratori e della definizione di azioni per una rapida ripartenza”.

Presenti al tavolo i tre sindacati generali di categoria di Fiom, Fim, Uilm: Francesca Redavid, Roberto Benaglia, Rocco Palombella, oltre che le delegazioni delle rappresentanze del mondo degli artigiani Confartigianato, Claai, Casartigiani e la stessa CNA.

I sindacati hanno chiesto unitariamente di far ripartire il negoziato per rinnovare il contratto collettivo nazionale scaduto ormai da due anni e di dare centralità alla contrattazione poiché si tratta dello strumento che più di tutti in questa fase è in grado di dare certezze a lavoratori ed aziende artigiane, nonostante le difficoltà della situazione a partire dai ritardi nell’erogazione della Cig artigiani dovuta alle lentezze della burocrazia ministeriale.

Fonte: CNA