Dal prossimo 1° ottobre sono operative le norme del CCNL per colf, badanti, baby-sitter stipulato l’8 settembre. Il nuovo contratto collettivo contiene diverse novità. Tutte le figure professionali coperte dalla disciplina contrattuale sono ricondotte alla più ampia categoria degli assistenti familiari. Per quanto concerne l’inquadramento dei lavoratori, è confermata l’articolazione su quattro livelli, ma viene previsto l’inquadramento unico per le attività di baby-sitting nel livello B Super, prima ricondotte sia al livello A Super, che al livello C Super. È prevista una specifica indennità per i lavoratori che dimostrino di essere in possesso della certificazione delle competenze (patente di qualità).

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it