Con l’ordinanza 13622/2020, la Cassazione afferma che, nel pubblico impiego, per le procedure selettive interne, il CCNL può derogare alle disposizioni contenute nel D.P.R. 497/1994.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it