Con la sentenza 212/2020, la Corte Costituzionale afferma che il ricorso cautelare contro il trasferimento è idoneo ad impedire la decadenza prevista dall’art. 6, comma 2, della L. 604/1966.

Continua a leggere qui

Fonte: lavorosi.it