Venerdì 21 maggio Cgil Roma e Lazio, Cisl Lazio e Uil Lazio terranno un incontro sulla piattaforma ZOOMMeetings per presentare l’accordo interconfederale e intercategoriale del Lazio per Il comparto dell’artigianato e delle PMI “che valorizza -sotttolineano le organizzazioni sindacali in una nota congiunta – il ruolo della bilateralità, degli strumenti di welfare e delle politiche attive del lavoro”.

Ne parleranno Claudio Di Berardlno Assessore Lavoro Regione Lazio, Michele Azzola, Segretario Generale CGIL Lazio,Enrico Coppotelll Segretario Generale CISL Lazio, Alberto Civica, Segretario Generale UIL Lazio, Lorenzo Tagllavantl Direttore CNA Lazio, Micheal Del Moro, Presidente Confartigianato Imprese Lazio, Mario Salati, Casartigiani, IvanSimeone, CLAAI, Maurizio De Carli, Responsabile Nazionale Dipartimento Relazioni Sindacali CNA, Riccardo Giovani, Direttore Politiche Sociali e del Lavoro Confartigianato Imprese e Mauro Sasso, Vice Presidente Ebna. Modera il dibattito Rosita Pelecca, Segretaria CISL Lazio.il ruolo della bilateralità, degli strumenti di welfare e delle politiche attive del lavoro”.

“Un accordo – si legge nella nota di Cgil Roma e Lazio, Cisl Lazio e Uil Lazio – che valorizza il ruolo delle parti sociali, della bilateralità e della contrattazione e che ha dato prova di essere strategico per lo sviluppo del comparto artigiano e per garantire idonee forme di sostegno alle imprese, alle Lavoratrici ed ai Lavoratori.  In particolare durante la grave crisi economica ed occupazionale, connessa all’emergenza ‘Covid-19’, il sistema della bilateralità del comparto artigianato e PMI, ha dimostrato di essere un valido e necessario strumento per il sostegno del reddito delle Lavoratrici e dei Lavoratori attraverso l’erogazione delle integrazioni salariali previste da FSBA.  
Per queste ragioni – proseguono Cgil Roma e Lazio, Cisl Lazio e Uil Lazio – abbiamo condiviso che tale esperienza vada valorizzata e sviluppata, per il sostegno delle politiche attive del lavoro, la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro e la sorveglianza sanitaria, l’innovazione e la ricerca nel comparto artigiano, la salvaguardia delle professionalità delle Lavoratrici, dei Lavoratori e la diffusione di un “Welfare di bilateralità” conclude la nota.  

Inserendo le seguenti credenziali: ID riunione: 853 8838 0941Passcode: 321223 sarà possibile assistere all’incontro sulla piattaforma ZOOMMeetings che avrà inizio alle ore 10,00.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it