Dopo le anticipazioni offerte dalla Sottosegretaria al Lavoro Tiziana Nisini e riportate puntualmente da Tuttolavoro24.it in una news di poche ore fa, arriva la notizia ufficiale del Ministero del Lavoro che fa sapere della firma del decreto direttoriale trasmesso poi alla Banca d’Italia per le operazioni finanziarie conclusive.

Operazioni che si concluderanno nelle prossime ore con l’accredito al Fondo Artigiani dell’intera somma richiesta per pagare le casse integrazioni per i primi mesi del 2021.

Ecco quanto si legge in una nota stampa del Ministero che conferma che i pagamenti dell’assegno ordinario Covid da parte del FSBA sono vicini:

Il Decreto interministeriale n. 103, del 13 maggio 2021, ha assegnato i primi sostegni al reddito, pari a 450 milioni di euro, ai Fondi di solidarietà per i settori dell’artigianato e della somministrazione di lavoro. Nel dettaglio, le somme saranno accreditate a FSBA e Forma.Temp, suddivise rispettivamente nelle percentuali del 75% e del 25%, calcolate tenendo conto del numero degli iscritti.

In particolare, per quanto riguarda il Fondo di solidarietà degli artigiani (FSBA), già nei prossimi giorni saranno trasferite risorse per un importo pari a 337.499.993,15 euro, sulla base della richiesta di fabbisogno avanzata dal Fondo stesso e della successiva emanazione del Decreto n. 123 del 24 maggio 2021.

Successivamente, un analogo provvedimento sarà emanato per il Fondo dei lavoratori in somministrazione, non appena ricevuta la richiesta anche per questa categoria.

Il sostegno, introdotto per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, avrà una durata massima di dodici settimane fino a giugno 2021, come disposto dalla Legge di bilancio 2021″.

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.