“Chiediamo l’apertura di un tavolo negoziale di confronto che realmente sia proteso al rilancio del gruppo Mps, nella salvaguardia della totalità dei livelli occupazionali, normativi e salariali. Auspichiamo inoltre il prolungamento del termine di permanenza dello Stato nel capitale della banca”. È quanto dichiara Andrea Granai, componente della segreteria First Cisl di Banca Monte dei Paschi di Siena, al termine del presidio unitario che i sindacati del gruppo Mps hanno tenuto oggi a Roma di fronte alla sede del Ministero dell’Economia.
“Richiediamo all’azionista di maggioranza garanzie reali su risanamento, ricapitalizzazione e normalizzazione del gruppo – aggiunge Granai – Dovrà quindi essere posta particolare attenzione al mantenimento dell’integrità societaria e organizzativa, obiettivo che va perseguito mantenendo l’attuale insediamento territoriale.
Come First Cisl – conclude – auspichiamo che la giornata odierna porti all’inizio di un confronto proficuo per l’individuazione di una soluzione definitiva per il rilancio del gruppo”.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it