Continuano i pagamenti della cassa integrazione artigiani da parte del FSBA, che con il nuovo maxi bonifico di poco più di 130 milioni di euro ricevuto dal questa mattina si dota di un quantità di risorse sufficiente per coprire anche le settimane di sospensione da aprile in poi.

Si tratta delle 28 settimane che secondo il Decreto Sostegni varato a marzo scorso decorrono dal 1° aprile 2021 che nelle prossime ore saranno pagate, per una parte di esse ed in particolare per le mensilità di:

  • aprile 2021;
  • maggio 2021;
  • giugno 2021 (quest’ultimo destinato ai soli lavoratori per i quali consulenti e centri servizi hanno caricato la domanda entro metà luglio).

“Gli uffici del Fondo – scrive FSBA su Facebook – e le articolazioni regionali che collaborano nell’attività di materiale pagamento della prestazione sono già a lavoro per corrispondere, direttamente ai lavoratori o tramite le aziende, i pagamenti. Questi si distribuiscono sui mesi di aprile, maggio e una parte di giugno 2021 (per le aziende i cui consulenti avevano già caricato i dati delle assenze)”.

I nuovi 130 milioni si aggiungono ai 76 milioni ricevuti la settimana scorsa dal Fondo, per i quali i bonifici sono già tutti partiti (ricordiamo dipende dalle regioni: pagamento diretto ai lavoratori, attraverso gli enti bilaterali regionali, attraverso il datore di lavoro), e fanno parte di due diversi flussi rispetto ai quali una parte dei lavoratori devono attendersi pagamenti in due tempi: per approfondire clicca qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Resta aggiornato con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.