Stiamo lentamente uscendo dall’emergenza sanitaria, grazie al piano vaccinale che va portato avanti fino in fondo in queste settimane con coerenza e capillarità, anche per arginare il pericolo sempre presente delle varianti del virus. Il protocollo che abbiamo firmato come parti sociali condiviso dal governo per sostenere la campagna di vaccinazione nei luoghi di lavoro va attuato in profondità. Poche le aziende che hanno organizzato hub vaccinali rispetto alle previsioni. Anche sul piano economico, ci sono dei segnali incoraggianti di ripresa della produzione industriale e dei consumi, in una stagione certamente difficile nella quale bisogna far rispettare l’avviso comune dello scorso 29 giugno tra Governo e parti sociali che impegna tutte le aziende ad utilizzare gli strumenti previsti dalla legislazione vigente e dai contratti come gli ammortizzatori sociali, i contratti di solidarietà, intese sulla riduzione dell’orario di lavoro, prima di avviare qualsiasi processo di risoluzione dei rapporti di lavoro,

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it