«La Cisl rappresenta un riferimento certo per l’amministrazione comunale grazie al radicamento nel territorio e il ruolo strategico che il sindacato svolge per lo sviluppo della città: è un traino per l’intero territorio provinciale».

Lo ha affermato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli incontrando stamattina in municipio la nuova segreteria generale della Cisl Emilia Centrale Rosamaria Papaleo insieme al segretario uscente William Ballotta, ora componente della segreteria regionale Cisl.

Oltre agli auguri di buon lavoro, l’incontro è stata l’occasione per ribadire l’importanza del Patto per “Modena competitiva, sostenibile, solidale”, così come del Patto regionale per il lavoro e il clima.

Papaleo e Muzzarelli condividono la prospettiva di un impegno per far sì che gli investimenti in programma, anche grazie alle risorse del Pnrr, si traducano in misura più larga possibile in «occupazione stabile e di qualità, soprattutto per i giovani e le donne».

Nell’incontro, inoltre, è stato sottolineata l’importanza di garantire attenzione da parte di tutte le istituzioni al tema della sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso un impegno costante a sostenere la formazione e l’attività di controllo.

Continua a leggere qui

Fonte: cisl.it