A commentare i nuovi dati ISTAT sulla povertà in Italia è Maria Cecilia Guerra, Sottosegretario all’Economia, ed esponente di LEU, che in un’intervista all’edizione odierna del quotidiano Avvenire in edicola, suggerisce la “ricetta” per consentire alle famiglie di risalire dalle fasce più basse della popolazione.

La “ricetta” è confermare e rafforzare il Reddito di cittadinanza e l’Assegno unico, esteso in automatico a queste famiglie, e allo stesso tempo puntare sulla diffusione degli Asili Nido per garantire alle famiglie, specialmente le donne che vogliono tornare al lavoro, un sostegno pubblico per l’assistenza dei figli.

“L’assegno per i figli aiuta a rimediare all’altro limite del Rdc, la scala di equivalenza che penalizza i nuclei numerosi, integrando il sostegno. Oggi l’assegno va soprattutto affiancato da servizi per le famiglie – rilancia la Sottosegretaria – . Misure come l’asilo nido e il tempo pieno nelle scuole costituiscono un contrasto molto forte alla povertà, perché permettono a entrambi i genitori di cercare lavoro e supportano la socializzazione dei bambini”.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].