A fine giugno una nuova busta paga attende i lavoratori metalmeccanici. L’accordo di rinnovo del 5 febbraio 2021 firmato da Federmeccanica-Assistal e Fiom-Fim-Uilm, infatti prevede che in questo mese di sarà una nuova tranche di aumento sui minimi tabellari. Parliamo di 25 euro al nuovo livello C3 da riparametrare per gli altri livelli.

Busta paga più pesante per tutti, dunque, che farà salire i minimi in questo modo:

Ma le novità, però, non finiscono con la retribuzione minima. Ad essere aggiornati dal 1° giugno 2022 saranno anche le indennità di trasferta e le altre voci connesse ma anche l’indennità di reperibilità:

CCNL Metalmeccanici: nuovi importi indennità di trasferta dal 1° giugno 2022
CCNL Metalmeccanici: nuove voci indennità di reperibilità dal 1° giugno 2022

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].