In arrivo ufficialmente il Bonus 200 euro, diventato realtà dopo essere stato messo nero su bianco nel maggio scorso. Ma chi prende il Bonus 200 euro a luglio? Le categorie sono solo 4, ossia:

  1. i pensionati;
  2. i lavoratori dipendenti;
  3. i percettori del Reddito di Cittadinanza;
  4. i collaboratori domestici.

Vediamoli uno per uno, indicando più o meno in quale periodo di luglio è atteso il pagamento.

Bonus 200 euro luglio 2022: quando arriva ai pensionati?

Ai pensionati il Bonus 200 euro è già arrivato. Proprio così, perché gli accrediti della pensione di luglio sono cominciati già venerdì 1° luglio e pertanto i pensionati sono stati i primi a riceverlo. Tuttavia, non tutti i pensionati troveranno l’importo automaticamente maggiorato dei 200 euro. Il Bonus infatti spetta solo a chi è titolare di:

  • pensione o assegno sociale;
  • pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti;
  • trattamenti di accompagnamento alla pensione (per sapere di che si tratta clicca qui).

Bonus 200 euro luglio 2022: quando arriva ai dipendenti?

Il pagamento del Bonus 200 ai lavoratori dipendenti sarà a luglio, ma non c’è una data prestabilita. Tutto dipende, infatti, da quando questi riceveranno la busta paga di luglio. A inizio o fine mese, in pratica. Il datore di lavoro che dal Decreto è stato incaricato di anticipare il Bonus Una tantum, dovrà infatti effettuare l’accredito alternativamente:

  • con la busta paga del mese di luglio 2022;
  • con la busta paga del mese di giugno 2022 se corrisposta a luglio: nel caso per esempio di part time ciclici oppure se il pagamento posticipato è previsto da Ccnl applicato al rapporto di lavoro.

Naturalmente in quest’ultimo caso è comunque necessario che il rapporto di lavoro prosegua anche nel mese di luglio 2022, oltre a rimanere fermi i requisiti previsti dall’articolo 31, pena la decadenza dal beneficio.

Bonus 200 euro luglio 2022: quando arriva a chi prende RdC?

Per quanto riguarda i percettori del Reddito di Cittadinanza, la data è certa. Chi prende RdC prenderà il bonus 200 euro insieme alla rata di luglio 2022. Niente rata, niente Bonus. Ma niente Bonus anche in questo caso.

Se tutto va bene, e se Inps non darà indicazioni diverse, l’accredito sulla carta RdC avverrà alternativamente:

  • venerdì 15 luglio, se il percettore prende il sussidio per la prima volta (in assoluto o dopo il rinnovo);
  • mercoledì 27 luglio, se la mensilità che aspetta è diversa dalla prima.

Bonus 200 euro luglio 2022: quando lo prendono i domestici?

Per i collaboratori domestici, a differenza delle altre tre categorie, il pagamento avverrà dal mese di luglio. Ebbene sì, perché tutto dipenderà da quando questi presenteranno la domanda a Inps per avere il Bonus 200 euro.

Per presentarla hanno tempo fino al 30 settembre 2022 e il pagamento, secondo quanto disposto dall’Istituto Previdenziale, “avverrà nel mese di luglio 2022 successivamente all’elaborazione delle domande pervenute“. Per conoscere i requisiti che i collaboratori domestici devono rispettare clicca qui.

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].