HomeSenza categoriaMemo Remigi palpeggia Jessica Morlacchi in diretta TV, la RAI risolve il...

Memo Remigi palpeggia Jessica Morlacchi in diretta TV, la RAI risolve il contratto: le motivazioni

Durante la puntata del 21 ottobre scorso del programma televisivo “Oggi è un altro giorno”, condotto da Serena Bortone, il noto cantante Memo Remigi ha palpeggiato la contante Jessica Morlacchi.

Il video in cui si vede chiaramente l’azione, in diretta, di Remigi è visualizzabile anche sul sito Dagospia.com.

La notizia è iniziata a circolare dapprima sui social e poi sul web. Fino a quando la RAI, appreso il fatto e verificato i dettagli del video, è arrivata a prendere un provvedimento: la risoluzione del contratto che prevedeva la partecipazione dell’artista.

A seguito di un comportamento in violazione del Codice Etico dell’Azienda – si legge in una nota RAI –  la Direzione Day Time aveva già deciso lo scorso sabato 22 ottobre la sospensione delle presenze nella trasmissione che è stata comunicata all’interessato. La Commissione stabile per il Codice Etico dell’Azienda ha confermato la violazione delle norme”. 

Violazione del Codice Etico della RAI: è questa la motivazione che sta alla base della “cacciata” di Memo Remigi.

“Da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi in questo studio si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma, in questa azienda e per quanto mi riguarda in nessun luogo. Per rispetto della persona coinvolta avevamo mantenuto il riserbo, ma ora che l’episodio è diventato pubblico sento di avere un dovere di sincerità con voi e di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica. Solidarietà mia, della direttrice, dell’Azienda e il mio profondo dispiacere. Mi fermo qui, per ora“. Lo ha detto aprendo la puntata quotidiana del programma ‘Oggi è un altro giorno’ su Rai 1 la conduttrice Serena Bortone, dopo il palpeggiamento di Memo Remigi nei confronti di Jessica Morlacchi, in diretta venerdì. 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -