HomeEvidenzaArretrati Assegno Unico 2022, quando vengono pagati a novembre?

Arretrati Assegno Unico 2022, quando vengono pagati a novembre?

Arretrati Assegno Unico 2022, quando vengono pagati? Sappiamo che i giorni possono variare di mese in mese: dipende non solo da percettore a percettore, ma anche se si riceve il pagamento su IBAN o su carta RdC.

Il pagamento dell’Assegno Unico arriva sull’IBAN a coloro che ne hanno presentato domanda a INPS. Lo prendono sulla carta RdC, invece, quei nuclei familiari che percepiscono l’Assegno come integrazione al Reddito di Cittadinanza.

Vediamo i due casi distinti.

Arretrati Assegno Unico 2022, quando arrivano su IBAN?

Gli arretrati dell’Assegno Unico vengono pagati nella prima metà del mese. Nei primi quindici giorni di novembre, dunque, chi non ha ancora ricevuto il pagamento delle mensilità arretrate (da marzo a ottobre 2022) potrebbe vedere esaudite le sue preghiere.

Attenzione però, perché l’accredito nella prima metà del mese arriva solo a chi ha presentato domanda a INPS prima di marzo (prima quindi dell’entrata in vigore dell’Assegno Unico). Quelle famiglie che hanno inviato la domanda dopo il 1° marzo riceveranno l’importo intorno alla fine di novembre.

A novembre, il pagamento dell’Assegno arriverà a tutti coloro che hanno presentato domanda entro il mese ottobre. Ricordiamo però che non sono previsti gli arretrati per chi ha inviato la domanda dopo giugno: in questo caso, quindi, il pagamento inizia dal mese corrente. 

Arretrati Assegno Unico 2022, quando arrivano su carta RdC?

Chi ha diritto all’Assegno Unico come integrazione al Reddito di Cittadinanza riceve il pagamento della prestazione per i figli a carico nei giorni a ridosso del pagamento del sussidio.

La ricarica del Reddito di Cittadinanza interessata dal pagamento degli arretrati è quella che arriva il 15 del mese. La stessa data, quindi, vale anche per il riconoscimento delle mensilità arretrate dell’Assegno Unico.

Intorno al 15 novembre, dunque, i percettori del RdC ancora in attesa degli arretrati dell’Assegno Unico (mensilità da marzo a settembre 2022), dovrebbero ricevere il pagamento. Ricordiamo che INPS paga l’Assegno Unico su RdC sempre un mese dopo, quindi l’Assegno pagato a novembre è di competenza di ottobre.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -