HomeEvidenzaTrasporti, per la Malattia è l’ora del rimborso

Trasporti, per la Malattia è l’ora del rimborso

E’ arrivato il momento di ottenere il rimborso dell’indennità di malattia per i lavoratori del trasporto pubblico locale. Competenza anno 2023.

Lo rende noto il Ministero del Lavoro, che ha attivato la procedura per l’acquisizione dei dati necessari all’istruttoria per la ripartizione delle risorse tra le aziende del settore.

Domanda rimborso Malattia Aziende TPL

I maggiori oneri anticipati dalle aziende del TPL, trasporto pubblico locale, comprese le municipalizzate, a titolo di integrazione del trattamento di malattia fruito da parte dei dipendenti nel 2023, è oggetto di i rimborso. Lo prevede l’art. 1, comma 148, L. 311/2004.

L’invito del Ministero di Via Veneto è, pertanto, a far pervenire la dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione alla Camera di Commercio e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, da parte delle aziende aventi titolo al rimborso.

E’ necessario, inoltre, allegare la Tabella Oneri relative alle assenze per malattia e i costi sostenuti nel 2023. La modulistica è fornita dal Ministero.

Scadenza Domanda 31 marzo 2024

La documentazione compilata, sottoscritta e corredata dal documento di identità del sottoscrittore ai sensi dell’art. 38, D.P.R. n. 445/2000, dovrà essere trasmessa a mezzo PEC entro il termine del 31 marzo 2024.

L’invio va fatto, a pena di decadenza, all’indirizzo: dgprevidenza.div3@pec.lavoro.gov.it

Per accedere ai benefici va allegato:

Allegato 1: Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.
Allegato 2: Dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione alla Camera di Commercio, Industria Artigianato.
Allegato 3: Tabella Oneri aggiuntivi anno di competenza 2023.

I moduli sono scaricabili dal sito del ministero al seguente link.

RIPRODUZIONE RISERVATA – I siti web che intendono riprodurre, anche parzialmente, i contenuti del presente articolo sono tenuti ai sensi della Legge sul Diritto di Autore, a citare la fonte "TuttoLavoro24.it" e a creare specifico link all'articolo. Abusi saranno segnalati a Google e Meta (Facebook) per l'immediata rimozione..
spot_img
spot_img
spot_img
- Advertisment -