Secondo Cedolino NoiPA: anticipata l’Emissione Speciale del 18 giugno

Noipa

Emissione Speciale. Con sblocco di migliaia di arretrati del conguaglio fiscale, fermi dal mese di febbraio 2024, NoiPA ha anticipato alle ore 7.00 di oggi, 18 giugno, l’emissione calendarizzata.

Il comunicato è uscito nella mattinata dell’11 giugno 2024.

Sbloccati questi crediti

pagamenti sbloccati riguardano i conguagli fiscali e contributivi tenuti fermi in seguito alle cessazioni dei rapporti di lavoro per diversi motivi.

Si tratta in realtà di qualche decina di euro di conguaglio fiscale e contributivo.

Il conguaglio fiscale, infatti, riguarda la differenza tra le imposte dovute e le imposte pagate.

Il conguaglio contributivo, invece, riguarda la differenza tra i contributi dovuti al fondo pensione dai dipendenti e quelli effettivamente versati.

Il comunicato di NoiPA:

NoiPA ha emesso il seguente comunicaton. 76 dell’11 giugno.

conguagli fiscali e contributivi saranno pagati con l’emissione speciale prevista per il giorno 18 giugno, quindi un secondo cedolinodiverso da quello ordinario di giugno.

Il pagamento sarà effettuato per tutti i conguagli a credito superiori ad un euro.

NoiPA ha comunicato che non provvederà al pagamento dei crediti, oltre che per i conguagli sotto l’euro, anche per le partite chiuse per decesso del dipendente.

Qual è il personale interessato all’emissione?

Oltre al personale che nel mese di febbraio non ha ricevuto il conguaglio fiscale a crediti, i dipendenti interessati all’emissione sono i seguenti:

  • supplenti brevi;
  • vigili del fuoco volontari;

NoiPA ha così specificato nel comunicato:

Per consentire il pagamento delle retribuzioni arretrate al personale supplente breve e
saltuario della scuola ed al personale volontario dei vigili del fuoco, come per le precedenti mensilità,
anche per quella di maggio, questa Direzione ha programmato un’emissione speciale per la giornata
di martedì 18 p.v..
Tutti gli elenchi che entro le ore 18:00 del 17/06/2024 avranno completato l’iter autorizzativo,
saranno oggetto di emissione speciale.

L’importo pagato visibile verso sera

Nel tardo pomeriggio di oggi saranno visibili gli importi liquidati da NoiPA.

Per i supplenti brevi si tratta del pagamento del mese di maggio 2024 o delle mensilità arretrate che non hanno trovato capienza nelle precedenti emissioni.