Arrivano dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con una nota del 6 maggio 2020, chiarimenti e indicazioni precise riguardo i termini di sospensione applicabili ai procedimenti amministrativi, secondo quanto disto dalla legge di conversione del decreto Cura Italia. L’Ispettorato specifica le modalità di notifica dei verbali e i relativi termini per adempiere, indicando altresì i termini di proroga di tutti i certificati emessi e ricordando che i DURC in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 conservano la loro validità fino al 29 ottobre 2020.

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it