Un terzo della produzione industriale italiana è stato annientato a causa della crisi indotta dal Covid 19. Secondo la stima dell’Istat, realizzata in base all’indice destagionalizzato, a febbraio è diminuita del 28,4%, un dato mai registrato da quando esiste la rilevazione delle serie storiche che partono dal 1990. A marzo ha perso il 29,3%. E ad aprile, mese di «lockdown» totale di una parte della produzione, il dato potrebbe essere peggiore. Per Anie Confindustria è l’industria elettrotecnica ed elettronica ad … Continua

L’articolo Annientato un terzo della produzione industriale, la crisi sociale è già devastante proviene da il manifesto.

Continua a leggere qui

Fonte: ilmanifesto.it