“Avviato un dialogo con Intesa San Paolo. L’ammontare dovrebbe essere pari al 25% del fatturato consolidato delle società del gruppo in Italia e cioè fino a 6,3 miliardi di euro”. La posizione dei sindacati. Il premier Conte: “Ha fabbriche in Italia, moltissimi occupati” 

Continua a leggere qui

Fonte: adnkronos.com