E’ attivo l’atteso Bando per ottenere il Bonus Baby-Sitter di 1200 euro (600 per chi lo ha già richiesto per il mese di marzo) che dà anche la possibilità di pagare i Centri Estivi e i Servizi educativi per l’infanzia fino al 31 luglio 2020?

L’INPS con un comunicato del 30 maggio ha informato che è stato riscontrato l’accesso da parte di molti utenti al “Bando Centri Estivi” al posto della pagina per richiedere il Bonus baby-sitting per centri estivi” previsto dal Decreto Rilancio nell’ambito delle misure di intervento per l’emergenza COVID-19.

L’Istituto precisa che il Bando Centri Estivi è una prestazione diversa, riconosciuta annualmente agli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (dipendenti e pensionati), che non è prevista per altre categorie di utenti e soprattutto non ha nulla a che vedere con il Bonus baby-sitting (anche per pagare i Centri Estivi) per cui l’INPS non ha ancora comunicato la data a partire dalla quale sarà possibile effettuare la domanda e le relative istruzioni.