In una lunga intervista concessa al quotidiano La Stampa in Edicola oggi, il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha risposto così a giornalista che chiedeva se vi fosse in cantiere un prolungamento della Cassa Integrazione, così come chiedono sindacati e imprese.

Ecco la risposta del Ministro al giornale torinese:

“Per molti settori si dovrà certamente investire ancora in strumenti di sostegno al reddito, ma poi c’è anche il Fondo nuovo competenze, che consente una temporanea rimodulazione delle ore di lavoro ed una formazione di qualità del lavoratore, che può essere utilizzato”

Dunque la Catalfo non esclude un prolungamento dell’integrazione salariale. Dalle sue parole lascia intendere che potrà non essere riferita a tutti i Settori, ma solo a quelli in forte difficoltà.

Inoltre fa presente che nel DL Rilancio vi sono anche risorse per la formazione per i lavoratori sospesi, su cui il Ministro ha ”investito“ molto dal punto di vista politico e mediatico.