L’INPS ha rilasciato l’applicativo per la presentazione della domanda di CIG in deroga. La procedura è disponibile nei Servizi OnLine accessibili per la tipologia di utente “Aziende, consulenti e professionisti”, alla voce “Servizi per aziende e consulenti”, sezione “CIG e Fondi di solidarietà”, opzione “CIG in deroga Inps”. Dal 18 giugno è inoltre possibile presentare all’INPS la domanda di anticipazione dei trattamenti di integrazione salariale richiesti dall’azienda con pagamento diretto. I datori di lavoro che hanno interamente utilizzato il periodo precedentemente concesso fino alla durata massima di 14 settimane possono usufruire di ulteriori 4 settimane anche per periodi antecedenti al 1° settembre 2020. Quale iter si deve seguire per presentare la domanda?

Continua a leggere qui

Fonte: ipsoa.it