Durante una lunga intervista concessa al Corriere della Sera in Edicola oggi, il Sottosegretario al Ministero dell’Economia, Pier Paolo Baretta, ha toccato il tema del blocco dei licenziamenti che il DL Rilancio ha esteso fino al 17 agosto.

Ecco quanto raccolto dal quotidiano milanese:

“la cosa più importante è prorogare gli ammortizzatori sociali. per evitare i licenziamenti gli strumenti possono essere diversi. Ci può essere il blocco, certo. Ma ci possono essere anche il negoziato sul singolo caso, un po’ di moral suasion. E poi gli incentivi alle assunzioni per riassorbire chi aveva perso il posto in un settore in difficoltà”.

Dunque per il Sottosegretario, ex sindacalista CISL, la soluzione non è univoca: all’intervento legislativo per bloccare i licenziamenti può essere affiancato anche il negoziato sul singolo caso, da verificare in azienda.