Molte aziende hanno già terminato le 18 settimane di Cassa Integrazione/Assegno Ordinario Covid19 previste dal DL Cura Italia e dal DL Rilancio. Così si attendono segnali dal Governo di un nuovo decreto che allunghi i periodi oltre le 18 settimane. Allo stato attuale resta dunque aperto il problema di come gestire queste sospensioni.

Nell’attesa che il Governo si esprima un primo segnale chiaro arriva dall’INPS con la circolare n. 84.

A dare risalto alla notizia è Il Sole 24 Ore in Edicola oggi:

“Una volta esaurite tutte le settimane a disposizione, l’Inps precisa che l’azienda può chiedere la cassa ordinaria ma deve essere riconducibile a una delle causali individuate dal decreto n. 95442/2016”.