E’ intervenuta ancora su Facebook la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo per anticipare le prossime azioni del Governo, questa volta per incoraggiare l’attuazione e la promozione delle norme sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro per contrastare il rischio pandemia da Covid19.

La Ministra ha anticipato di aver convocato per lunedì 20 luglio il Tavolo per la sicurezza sul lavoro, al quale prenderanno parte l’Inail, i rappresentanti delle imprese e i rappresentanti dei lavoratori.

“In uno scenario imprevisto, come quello che stiamo vivendo, non si può prescindere dal far operare imprese e lavoratori in un ambiente sicuro e tutelato. In quest’ottica anche il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si impegnato negli scorsi mesi per la sottoscrizione, insieme alle parti sociali, dei protocolli che hanno garantito la sicurezza nei luoghi di lavoro durante l’epidemia”.

“Dobbiamo incentivare le buone prassi aziendali – prosegue la Catalfo – e premiare le società che investono nella sicurezza e si impegnano nella formazione dei dipendenti alla prevenzione degli infortuni. Come dice l’articolo 38 della Costituzione, tutti i lavoratori – che siano questi subordinati o meno – devono avere gli stessi livelli di tutela in caso di infortunio e di malattia professionale da parte dell’Inail. Questo è stato il principio ispiratore, ad esempio, della norma sui rider di cui mi sono fatta promotrice”.

Fonte: Askanews