E’ mistero sull’erogazione dei 375 milioni al Fondo Artigiani da parte del Ministero del Lavoro per il pagamento dell’assegno ordinario.

Lo segnala con un post apparso sul proprio sito l’Ente Bilaterale Artigianato Calabria (Ebac), l’ente regionale che – al pari degli altri enti regionali – si occupa dei pagamenti della “cassa integrazione” dei lavoratori calabresi una volta che arriveranno le risorse al Fondo Artigiani FSBA.

“Comunichiamo ai lavoratori interessati – fanno sapere da Ebac – che ad oggi il Ministero del Lavoro non ha risposto ai solleciti delle parti sociali nazionali e regionali. Ricordiamo che dopo lo sblocco delle risorse della Corte dei Conti avvenuto il 24 u.s. si attende il decreto di liquidazione ed il Bonifico. Terremo informati con notizie quotidiane sul ns sito”.