E’ ancora bufera sul Presidente dell’INPS Pasquale Tridico che da giorni è sotto i riflettori per l’aumento di stipendio. La questione anche stavolta ha a che vedere con i compensi, ma non del Presidente, ma della sua portavoce, appena assunta.

A riportare la notizia è l’Agenzia di Stampa Adnkronos/Labitalia.

”Il presidente dell’Istituto Pasquale Tridico ha conferito, con propria determina presidenziale l’incarico di sua portavoce, a partire dal 1° ottobre, a Daniela Bracco, attualmente direttore della comunicazione a Utilitalia, e con esperienze da capo ufficio stampa e portavoce nel settore pubblico e nel settore privato” si legge nella nota.

A Daniela Bracco, che avrà il compiuto di coadiuvare Tridico nei rapporti di carattere politico-istituzionale con gli organi di informazione, andrà un’indennità annua lorda di 80mila euro“.

Con il circolare della notizia non si è fatta attendere la reazione di Matteo Salvini: “ora Tridico si deve dimettere” ha detto il Leader leghista.