Il presidente dell’Inps Pasquale Tridico, secondo quanto appreso dall’agenzia Adnkronos, ha nominato come sua portavoce Daniela Bracco. Bracco è attualmente direttrice della comunicazione a Utilitalia e ha esperienze da capo ufficio stampa e portavoce sia nel settore pubblico che in quello privato.

L’incarico è stato conferito da Tridico con propria determina presidenziale, a partire dal 1° ottobre. A Daniela Bracco, che avrà il compito di assistere Tridico nei rapporti di carattere politico-istituzionale con gli organi di informazione, andrà un’indennità annua lorda di 80mila euro. A prevedere la figura del portavoce la deliberazione del Cda dell’Istituto dello scorso 5 agosto, che lasciava appunto alla determinazione presidenziale l’attribuzione dell’incarico e la definizione dell’indennità.

La notizia è stata diffusa mentre il presidente Inps è al centro delle polemiche per l’aumento dello stipendio a 150mila euro tra attacchi politici, fake news sul fatto che il raddoppio sia stato finanziato tagliando il servizio “buste arancioni” con le informazioni sulla futura pensione e richieste di dimissioni per l’economista.

L’articolo Inps, Pasquale Tridico ha nominato come sua portavoce Daniela Bracco proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere qui

Fonte: ilfattoquotidiano.it