Il tema della sicurezza sul lavoro deve tornare urgentemente in cima alle priorità, perché gli ultimi dati prospettano uno scenario allarmante. L’Inail ha riportato 823 denunce di infortunio con esito mortale al 31 agosto 2020, ben 107 in più rispetto…>>

Continua a leggere qui

Fonte: uil.it