L’anticipazione la dà il portale di informazione on-line Huffington Post. Il Governo avrebbe in cantiere un decreto legge, che a questo punto uscirà prima della Manovra di Bilancio di fine anno, specifico per gli interventi a sostegno del turismo e ristorazione. Si parla di tre miliardi che “serviranno per 18 nuove settimane di cassa Covid”, per raggiungere un totale di 54 settimane di cassa integrazione (18+18+18).

La nuova impostazione – si legge sulla testata diretta da Mattia Feltri dovrebbe prevedere la cancellazione del paletto del fatturato a fronte di una platea di aziende e di lavoratori che sarà più ristretta rispetto a quella attuale perché riguarderà appunto solo la ristorazione e il turismo. Per tutti gli altri settori si dovrebbe tornare alla cassa integrazione ordinaria“, vale a dire pagata dalle aziende con la contribuzione ordinaria.

(In foto la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo)

Fonte: Huffington Post