Durante il notiziario di SkyTg24 di poco fa è intervenuta in collegamento con lo studio la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo. Molti i temi caldi toccati dalla Ministra nella sua intervista, dagli ammortizzatori sociali ai licenziamenti, fino al prossimo avvio del Fondo Nuovo Competenze.

Ecco quanto raccolto da TuttoLavoro24.it in esclusiva per i suoi lettori a proposito delle dichiarazioni sul Blocco dei licenziamenti.

“Il blocco dei licenziamenti nella fase del lockdown è stato necessario” – detto la Ministra – per via del “momento unico” che si stava attraversando “e continua a essere necessario laddove ci sono settori in grande difficoltà che sicuramente non riusciranno a riprendersi nel breve periodo ma che hanno necessità di essere accompagnati. Dico che noi continuiamo a mantenere questo blocco e a gestire, non subire, l’evoluzione normale che ci sarà nel mondo del lavoro”.

Dunque la Catalfo conferma che il blocco dei licenziamenti sarà prorogato per le aziende che continueranno avere l’opportunità di accedere agli ammortizzatori sociali, secondo lo “schema” già sperimentato con il Decreto agosto: divieto di licenziare fino a che si ha l’opportunità di accedere a cig o abbattimento del cuneo fiscale sul costo del lavoro.

Fonte: SkyTg24

LEGGI ANCHE:

Senza il blocco le aziende licenzieranno? La previsione della Ministra [L’INTERVISTA/2]

Ministra, sono previsti ancora Bonus? Arriva la risposta della Catalfo [L’INTERVISTA/3]

Cig in esaurimento a metà novembre, cosa faranno aziende e lavoratori? Risponde la Catalfo [L’INTERVISTA/4]