Durante la conferenza stampa di presentazione della Manovra di Bilancio 2021 tenuta a Palazzo Chigi dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte (in foto) e dal Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, quest’ultimo ha anticipato anche alcuni aspetti rilevanti che riguardano l’Assegno Universale per i figli.

L’Assegno – ha puntualizzato Gualtieri – “può arrivare fino a 200 euro al mese per figlio per tutte le tipologie di famiglie“ e sarà accessibile anche ai lavoratori autonomi e agli incapienti (es. coloro che per reddito troppo si collocano nella cosiddetta “no tax area”) a partire dal primo luglio 2021.

LEGGI ANCHE:

Assegno unico per i figli, ISTAT denuncia: alle famiglie non andrà 200 euro [I DETTAGLI]

Assegno Universale 200 euro per i figli: «troppe ombre, vanno chiariti alcuni aspetti»